Home

vivilacultura1

“Un grande riconoscimento alla nostra Associazione che ha sempre messo al centro la cultura come strumento utile a favorire l’invecchiamento attivo, l’inclusione sociale e lo scambio intergenerazionale”. Con queste parole la Presidente dell’ADA Napoli, Mara d’Onofrio, ha accolto la notizia dell’entrata della Federazione Nazionale ADA, di cui ADA Napoli fa parte, negli elenchi delle Associazioni Culturali del Ministero per i Beni Culturali. L’ADA Napoli ha messo in piedi negli ultimi anni diversi progetti di matrice culturale che hanno riguardato l’arte, l’archeologia, la letteratura, la musica, la fotografia. Progetti che hanno messo insieme anziani e bambini, che hanno permesso di riscoprire tradizioni e territori, che hanno creato momenti di aggregazione e confronto. Tra questi, solo per citarne uno, “Anziani guide della Storia” progetto di formazione per guide turistiche over 60 giunto quest’anno alla sua terza edizione e selezionato come best practice nelle attività a sostegno dell'invecchiamento creativo dall’Ambasciata e dal Consolato Generale del Regno dei Paesi Bassi nell’ambito dell’iniziativa Creative Ageing.

vivilacultura2

“Rientrare tra le Associazioni Culturali – prosegue la Presidente – ci permette di essere destinatari del 2xmille un contributo che dà sostegno ai valori e agli obiettivi della nostra Associazione e che ci consentirà di realizzare ancora più progetti e di coinvolgere sempre più persone”.

L’invito è dunque rivolto a tutti i nostri soci, amici e simpatizzanti: donate anche il vostro 2xmille all’ADA. Viva la Cultura: vivila con ADA!  

Video